Home Chi Siamo Dove Siamo Servizi Eventi Contatti Mail Link
22-01-2006
HITBALL - CAMPIONATO SERIE B-2

Nulla da fare contro lo Show Time! Sconfitta: 24-34
Difesa sottotono e distratta. 11-11 | 7-10 | 6-13 i parziali

TORINO - Killerbarman si lascia scappare l'occasione per continuare a scalare la classifica. Nonostante alcune ottime prestazioni individuali, lo Show Time di San Mauro Torinese ha fatto valere la propria esperienza e dopo un primo e un secondo tempo di studio dell'avversario, colpisce e affonda la nostra flotta. Il primo tempo ha visto in campo questo quintetto di partenza: i fratelli Pellitteri e Goi dietro, Accomasso e Pera davanti. La squadra parte subito male, il capitano viene infilato infatti per ben tre volte di seguito e per il nervosismo si fa anche ammonire, primo cartellino per Killerbarman. I ragazzi comunque sembrano reagire bene e grazie alla perfetta forma di Accomasso, riescono a pareggiare le sorti prima della fine della prima parte di gioco, 11 pari. Secondo tempo: entrano in campo tutte le riserve, Rinaldi per Pera e Seia e Gemmetto per Pellitteri F. e Goi. Accomasso continua a segnare, Pellitteri D. para l'impossibile (e segna nuovamente un doppio hit) ma Gemmetto sembra assente, nulla a che vedere con le sue normali prestazioni. Le squadre vanno al riposo col risultato di 18-21. Prima parte dell'ultimo tempo inguardabile, Gemmetto e Pellitteri F. prendono hit da tutte le parti, qualche sporadica parata del capitano non serve a nulla, la partita è a senso unico, tira solo lo Show Time, tanto che la prima sezione termina con un solo gol all'attivo della coppia d'attacco (la peggiore della partita) Pera-Rinaldi. Ultima parte più organizzata, grazie al rientro di Pellitteri D. e Accomasso, migliori in campo, ma la squadra sembra ormai aver perso ogni speranza: 24 a 34 il risultato finale. Non è stata una buona partita, ma tutto sommato la sconfitta è più che meritata, gli avversari sono tra i migliori del campionato e lo hanno dimostrato.

Ecco le dichiarazioni rubate al direttore dell'incontro, nonchè responsabile del Palahit, Gianluca Zanetti:

Sig. Zanetti, ha qualche considerazione da fare?
Questi ragazzi mi sembrano davvero bravi, ho giÓ detto loro che in porta ci sono delle ottime individualità, volano senza paura, c'è sincronia di squadra. Purtroppo la tecnica per ovvie ragioni non c'è, a dire la verità non sanno proprio tirare, e come squadra sono un po' statici e con un avversario come lo Show Time la staticità significa sconfitta. Tutto sommato vedo in questo gruppo un gran futuro, in serie maggiori, soprattutto se avranno voglia di affinare la propria tecnica e crescere come squadra. Comunque sia spero che altre squadre al di fuori della provincia di Torino prendano esempio da loro e affrontino l'avventura di un campionato di hitball.

Asdrubale Fantastichini

 


2005-2008©Kikko Pelli - Tutte le immagini contenute in questo sito sono esposte a puro scopo visivo e/o informativo.
Tutti i marchi registrati appartengono ai legittimi proprietari. Sito ottimizzato per la risoluzione 1024 x 768 e con browser Mozilla Firefox.