Home Chi Siamo Dove Siamo Servizi
Eventi Squadre Contatti Link
06-12-2009
HITBALL - CAMPIONATO SERIE B1
06-12-2009

Ennesima sconfitta per Elettropoli Asti CSI
Nulla da fare per gli astigiani contro Hit Dogs

TORINO Un'altra sconfitta per l'hitball astigiano, la sesta in sei giornate, ma l'Elettropoli continua a dimostrare un bel gioco di squadra. Nulla da fare per i nostri che in questa giornata hanno affrontato una delle squadre più in forma del momento, i giovani Hit Dogs, che hanno gestito abbastanza bene il risultato nonostante le sortite offensive sporadiche degli astigiani.
Buona la partenza per Elettropoli che schiera in zona d'attacco la "new entry" Simona Merlone che dimostra un ottimo muro e smista buoni palloni per Diego Pellitteri e Michele Tiri, entrambi a segno diverse volte. A metà tempo Merlone lascia spazio a Simone Rinaldi che occupa il suo ruolo abituale, mentre il capitano Francesco Pellitteri sostituisce il suo vice Erik Goi. In questa fase di gioco gli Hit Dogs ritrovano la concentrazione e verso la fine dei 15 minuti trovano modo di allungare le distanze, chiudendo la frazione 13 a 8.
Nel secondo tempo il moncalierese Fabrizio Botta entra al posto di Andrea Biletta e con questo cambio si denota l'abbassamento della difesa nostrana. Gli avversari ne approfittano e allungano ancora, mentre i fratelli Pellitteri provano a tenere a galla il risultato, con tanti sforzi e qualche punto; dopo mezz'ora il risultato è comunque a favore degli Hit Dogs, 27 a 16.
Nel terzo tempo l'Elettropoli tira fuori il cuore astigiano, mettendo sotto gli avversari che sembrano subire questa prova d'orgoglio. Gli Hit Dogs, visibilmente più preparati fisicamente e tecnicamente, tengono botta e con un gol allo scadere annullano quel piccolo unico punto che gli elettricisti erano riusciti a mangiare, chiudendo la frazione sul 13 pari. Risultato finale 40 a 29, e l'Elettropoli Asti CSI torna a casa ancora a zero punti ma con i complimenti del tecnico avversario.
Nel prossimo turno (18 dicembre) i ragazzi del Fantasticlub affronteranno la squadra che al momento guida il campionato di B1, i Blue Red, e dopo la pausa invernale affronteranno finalmente le due compagini con cui si giocheranno la salvezza, nell'ordine Neon (10 gennaio) e Sharks di Piossasco (19 gennaio).

Asdrubale Fantastichini