Home Chi Siamo Dove Siamo Servizi
Eventi Squadre Contatti Link
07-02-2010
HITBALL - CAMPIONATO SERIE B1
07-02-2010

...E anche le Mucche persero la Testa!
I "Cow's Heads" cedono alla "Super Elettropoli" del 2010

TORINO Quarta vittoria di fila per Elettropoli Asti CSI. Nella undicesima giornata del campionato gli astigiani affrontano i veterani Cow's Heads che devono sottostare alla forma ritrovata dei nostri giocatori. Fin dal primo tempo è l'Asti a comandare il gioco, i tiri di capitan Pellitteri e Botta si infilano facilmente nella rete avversaria, anche Goi segna, ma, nonostante le ottime parate di una rientrante Merlone, i nostri non difendono a dovere e i Cow's Heads riescono a chiudere la prima frazione sotto di soli tre punti, limitando i danni.
Nel secondo tempo con l'ingresso di Biletta l'Asti ritrova sicurezza nella linea difensiva, ma i punti fatti diminuiscono, Tiri non segna come ci ha abituati e Botta perde potenza. Nonostante il vantaggio mantenuto, dopo mezz'ora di gioco l'Elettropoli fa ancora rimpiangere le buone prestazione delle ultime partite.
Nella prima metà dell'ultima frazione i Cow's Heads, spinti da un arrembante Borrello (14 punti per lui), si "accaniscono" su Goi, tirando solo ed esclusivamente sul giovane defender astigiano che si fa trovare impreparato e incomincia a subire hit su hit, e gli avversari si portano sul 33 pari. Grazie alla mossa tattica di Botta, simile a quella effettuata con i Warriors, i Cow's Heads perdono il loro punto di riferimento e smettono di segnare. Negli ultimi sette minuti e mezzo Tiri esplode tutto il suo potenziale e segna all'impazzata, mentre gli avversari, che provano solo il tiro da due punti, paiono arrendersi davanti alle parate di un incredibile Botta.
Al fischio finale il tabellone segna 47 a 38 per l'Asti, che con questo risultato si porta a 8 punti in classifica, esattamente come gli avversari che però vengono scavalcati per la differenza reti negli scontri diretti (all'andata Asti perse 37 a 35). L'Elettropoli fa un altro balzo in avanti e si allontana ancora di più dalla zona retrocessione, addrizzando un campionato che non è iniziato nel migliore dei modi, ma che si sta rivelando trionfante per i nostri.
Nella prossima partita (giovedì 18, ore 21.35) gli astigiani non avranno però vita facile poiché se la dovranno vedere con una delle squadre più quotate del campionato, i Sunandmoon di Casalegno, che al momento ricoprono la prima posizione solitaria grazie alla facile vittoria sugli Sharks ma soprattutto grazie alla inaspettata sconfitta dei Blue Red che cadono sotto i colpi della "Coppia Oro Sammontana" Carta-Cauda (Umpa Lumpa). Di seguito tutti i risultati: Torino Warriors-Evolution: 62-57; Umpa Lumpa-Blue Red: 39-36; Sunandmoon-Shark Piossasco: 60-33; Elettropoli AT CSI-Cow's Heads: 47-38; Hit Dogs-Neon: 66-53. In allegato, articolo tratto da La Stampa del 28 gennaio 2010, sulla partita Torino Warriors-Elettropoli Asti CSI.

Asdrubale Fantastichini

Campionato Hitball Serie B1 - Seconda Giornata Ritorno - 07/02/10 18.30

Elettropoli Asti CSI
Ammonizioni Espulsioni Hitter H H2 AH
  Tiri 11 1 0
  Pellitteri F. 14 2 0
  Botta 13 3 0
  Biletta 1 0 0
  Rinaldi 4 0 0
  Goi 2 0 0
  Merlone 0 0 0
0-0
TOTALE
45 6 0
Torino Warriors
Ammonizioni Espulsioni Hitter H H2 AH
  Borrello 14 4 0
  Fantolino 7 1 0
  Pavesio 5 1 0
  Aimone 4 1 0
  Tomasi 4 1 1
  Laganà 4 0 1
  Cassinelli 0 0 0
0-0
TOTALE
38 8 2

Articolo de La Stampa-28 gennaio 2010