Home Chi Siamo Dove Siamo Servizi
Eventi Squadre Contatti Link
13-12-2010
HITBALL - CAMPIONATO SERIE B1
13-12-2010

Elettropoli Asti fa bottino pieno!
Debutto perfetto nell'impianto casalingo, ed è vittoria

ASTI, Pal. de Amicis È arrivato finalmente il tanto atteso debutto casalingo per l'Elettropoli Asti CSI che per coincidenze di calendario è costretta ad ospitare una delle squadre più forti del campionato, Hit Dogs, anche se un po' sfortunata negli ultimi scontri diretti, tutti persi per un solo punto.
Nella palestra sita in via de Amicis, il presidente del Fantasticlub Francesco Emanuel Pellitteri ha aperto la serata con la presentazione delle autorità, tra cui vi erano l'assessore allo sport della Provincia di Asti, Giuseppe Cardona, Debora Biglia per l'assessorato allo sport del Comune di Asti, il presidente del CSI Asti Giuseppe Calloni e il presidente della Federazione Italiana Hit Ball nonché inventore della disciplina, Luigi Gigante, che ha saputo tenere un discorso emozionante, sottolineando la storicità dell'evento e il duro lavoro che ha portato a questo risultato, ringraziando anche la professoressa Liliana Pagliero, presente all'evento, per aver portato ad Asti lo sport "Made in Turin". A seguire è stata effettuata la consegna del gagliardetto ufficiale dell'incontro al capitano degli Hit Dogs Patrizia Cascino e dopo un breve rinfresco, le squadre hanno incrociato i bracciali.
Il primo arbitro Stefano Mauro, coadiuvato dal secondo Franco Giambanco, noto presidente della Sporting Team, ha così dato inizio alle danze. Nel primo tempo l'Asti, che per l'occasione parte con un quintetto genuinamente astigiano, parte con il folto pubblico alle spalle; forse l'emozione tradisce i nostri che, nonostante il primo storico punto messo a segno da Simone Rinaldi, dopo un quarto d'ora di gioco si trovano sotto per 16 a 11.
Nel secondo tempo tocca agli Hit Dogs ritrovarsi il pubblico alle spalle e gli astigiani ne approfittano per farsi sotto, grazie anche all'ingresso di Botta, che sostituisce un'ottima Baldan, e alle parate di Goi, che trova una maggiore concentrazione in questa seconda fase. Dopo trenta minuti, il segnapunti è a favore dell'Elettropoli che conduce per 32 a 31.
Nel terzo tempo gli Hit Dogs trovano ancora modo di riportarsi in gara, sono veloci a ripartire e provano spesso il tiro da due punti, ma non hanno fatto i conti con uno scatenato Biletta, 15 punti per lui, ottimamente supportato dal capitano Pellitteri (13 hit), e il gioco armonioso di tutta la squadra. Gli avversari incominciano a tirare ad occhi chiusi, ma l'Asti si porta sul 49 a 45 e la partita si chiude con un risultato insperato, una vittoria che vale molto più di due punti in classifica.
L'Elettropoli Asti CSI parte nel migliore dei modi la sua avventura casalinga, il fatto di poter giocare tra mura amiche con un pubblico così coinvolto, ha sicuramente aiutato nell'impresa. Con questa vittoria la nostra squadra chiude questa prima parte di campionato, anche se manca una partita per terminare il girone di andata, ma l'hit ball ad Asti non si ferma: sabato 18 dicembre si svolgerà nella palestra del Giobert il secondo Saturday Night Hit Ball, il torneo astigiano aperto a tutti che l'anno scorso ha visto la presenza di una cinquantina di atleti provenienti da diverse parti di Italia e da diverse discipline. La serata si aprirà alle 19 con la formazione delle squadre e con le prime partite, alle 20 si disputerà un triangolare amichevole dimostrativo tra Elettropoli Asti, Sporting Team e Ferrara Hit Ball, la squadra nata dopo le diverse iniziative dell'anno scorso portate avanti dalle due società di hit ball, e a seguire ancora partite del torneo open fino alla cena in chiusura di serata, nella quale sarà possibile per tutti i partecipanti assaggiare l'ottima polenta con salsiccia preparata dai ragazzi dell'Asti Tchoukball.
Appuntamento quindi a SABATO 18 DICEMBRE presso la palestra Giobert in via Gandolfino Roreto per una serata all'insegna dell'hit ball e dell'amicizia!

Asdrubale Fantastichini



Il presidente del Fantasticlub Francesco Emanuel Pellitteri presenta la serata, sullo sfondo le autorità e gli ospiti

Simone Rinaldi mette a segno il primo punto ufficiale nella Palestra De Amicis

Il capitano Pellitteri si esibisce in un tiro in tuffo

il baby-bomber degli Hit Dogs Matteo Bargetto al tiro

Fabrizio Gennaro degli Hit Dogs al tiro, murato da Sara Baldan ed Erik Goi

Un altro tiro del capitano dell'Elettropoli Asti CSI


Campionato Hitball Serie B1 - Ottava Giornata Andata - 13/12/10 21.30

Elettropoli Asti CSI
Ammonizioni Espulsioni Hitter H H2 AH
  Biletta 15 2 0
  Pellitteri F. 13 3 0
  Rinaldi 8 1 0
  Botta 8 1 0
  Goi 4 0 0
  Baldan 0 0 0
0-0
TOTALE
48 7 0
Hit Dogs
Ammonizioni Espulsioni Hitter H H2 AH
  Gennaro D. 15 4 0
  Bargetto 10 4 1
  Fissore 10 3 0
  Arnulfo 5 1 0
  Gennaro F. 5 1 0
  Cascino 0 0 0
0-0
TOTALE
45 13 1